Informazioni sulla terapia NanoTherm® per il trattamento dei tumori cerebrali

 

La terapia NanoTherm® è una termoterapia intratumorale cui obiettivo è aiutare agli pazienti con tumori al cervello. Può essere utilizzata come una monoterapia oppure in combinazione con la radioterapia e/o chemioterapia al fine di rafforzarne gli effetti.

Con la terapia NanoTherm®, il fluido magnetico iniettato nel tumore viene riscaldato grazie a un veloce campo magnetico alternato. Attraverso il calore, le cellule tumorali vengono distrutte o sensibilizzate per le altre terapie come la radioterapia e/o la chemioterapia; pertanto, l‘efficacia delle ulteriori terapie è maggiore.

La terapia NanoTherm® è già stata clinicamente testata su circa 90 pazienti con un tumore al cervello e circa 80 con altri tumori, come il cancro al pancreas, alla prostata o all‘esofago

MagForce AG ha il marchio CE (certificazione europea) in Germania e nei 27 stati membri dell‘UE per il trattamento dei tumori cerebrali con la terapia NanoTherm®.

I vantaggi ottenuti dalla combinazione della terapia NanoTherm® e della radiazione esterna per il trattamento dei tumori cerebrali sono mostrati in figura I .

Corso di trattamento della terapia NanoTherm®

La terapia viene somministrata come segue:

1. Rimozione dei metalli vicino al tumore cerebrale
I materiali metallici a circa 40cm dal tumore cerebrale devono essere sostituiti con materiale plastico non metallico in quanto il materiale metallico si scalderebbe durante la procedura della terapia NanoTherm®. Solitamente questi materiali includono morsetti in titanio (nelle ossa del cranio), otturazioni metalliche ai denti, corone e impianti, protesi articolari alla spalla, pacemakers cardiaci e defibrillatori. Il servizio clienti di MagForce presterà assistenza nell‘intervento odontoiatrico, se necessario.

2. Introduzione delle nanoparticelle nel tumore
Al fine di pianificare la terapia NanoTherm®, la prima fase solitamente prevede la misurazione del tumore per mezzo di una diagnosi per immagini (per esempio risonanza magnetica (MRI) e/o tomografia a emissione di positroni (PET), insieme alla tomografia computerizzata CT). Queste immagini sono necessarie per determinare il dosaggio e la posizione ai fini dell‘iniezione del fluido magnetico all‘interno del tumore.

Un‘operazione chirurgica minimamente invasiva viene effettuata per introdurre il fluido magnetico all‘interno del tumore, seguita  dall‘inserimento del catetetre termometrico nell‘area da trattare per permettere la diretta misurazione della temperatura durante la termoterapia.

3. Termoterapia nella NanoActivator®:

Il NanoActivator® è un dispositivo sviluppato appositamente per la terapia NanoTherm®. Esso genera un campo magnetico alternato omogeneo su misura delle particelle della NanoTherm®. Durante il trattamento, il paziente è steso sul letto NanoActivator®. Il letto scorrevole viene sistemato a seconda della posizione della testa del paziente per ottenere i massimi benefici della terapia e la massima comodità per il paziente. Attualmente in Germania ci sono sei ospedali che offrono la terapia NanoTherm® con il NanoActivator®.

La terapia NanoTheim® è attualmente disponibile a Berlino, Kiel, Colonia, Munster, Gottinga e Francoforte.

4.    Effetti collaterali del trattamento:
Durante e/o dopo il trattamento nel NanoActivator®, i primi effetti collaterali riportati sono stati sudorazione, sensazione di calore generalizzata e specialmente nell‘area trattata, un leggero innalzamento della temperatura corporea fino a 38 °C, un‘accelerazione del battito cardiaco (tachicardia), mal di testa o alta pressione sanguigna. Le convulsioni e i disturbi motori /emiparesi che sono stati osservati nella maggior parte dei pazienti si sono verificati prima di essere sottoposti al trattamento della terapia NanoTherm®. Inoltre, in un piccolo numero di pazienti sono stati osservati un aumento della temperatura superiore a 38 °C e un abbassamento della pressione sanguigna (ipotensione). In nessuno dei casi clinici studiati fino ad oggi sono stati riscontrati reazioni allergiche o ipersensibili.

Qui di seguito sono elencate le storie di tre casi clinici di pazienti per aiutare a comprendere il corso del trattamento.

Per valutare se la terapia NanoTherm® può giovare la vostra specifica situazione medica, contattateci al numero gratuita

                              +800-MAGFORCE (+800-62 43 67 23)

provenienti dai seguenti paesi:

Italia, Austria, , Francia, Germania, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera, Turchia,

o con linea diretta disponibile in italiano:

                                        +49 30 - 30 83 80 – 84

In alternativa, all‘indirizzo email e MagForce Servizio Pazienti le inviarà ulteriori informazioni e spiegarà come NanoTherm® può essere applicato nel suo specifico caso.

Patient Testimonial

 

Contatto

Numero gratuita

+800-MAGFORCE

(+800-62 43 67 23)

(Italia, Austria, Francia, Germania, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera, Turchia)

o con linea diretta disponibile in italiano:

+49 30 - 30 83 80 – 84.


In alternativa, all‘indirizzo email .